Innovazione culturale basata sull'exattamento

Il modello di sviluppo seguito da Neorurale è frutto di una profonda innovazione culturale nelle zone rurali. Un cambiamento di prospettiva che non prevede lo sviluppo di nuove tecnologie, ma utilizza in modo creativo quelle esistenti, secondo i principi dell’exattamento.

Cosa è l'exattamento?

L’exattamento (examptation) è un concetto introdotto da due paleontologi, Gould e Vrbe, in contrapposizione all’adattamento. Se l’adattamento consiste nell’elaborazione di strutture che permettono all’organismo di sopravvivere attraverso un lento lavorio, l’exattamento è l’impiego da parte dell’organismo di strutture già esistenti per finalità diverse da quelle che le hanno generate.

Un classico esempio è costituito dalle piume degli uccelli, evolute dai dinosauri presumibilmente per scopi di isolamento termico e poi rivelatesi utilissime per il volo. Tale approccio comporta un nuovo punto di vista, più interdisciplinare, che interpreta i nuovi scenari economici e sociali, e sfrutta le conoscenze esistenti per soddisfare nuovi bisogni. Nel contesto di innovazione culturale il termine exattamento può quindi essere utilizzato per indicare l’applicazione in maniera diversa di pre-esistenti conoscenze da parte di imprese emergenti. I vantaggi sono notevoli, dal punto di vista economico e ambientale.

L’innovazione tecnologica richiede massicci investimenti in attività e materiali di ricerca, l’innovazione culturale è in prevalenza immateriale e associa in modo inedito tecnologie conosciute per finalità nuove. Il rapporto costo/benefici è particolarmente vantaggioso, e ne guadagna anche la qualità della vita.

Neorurale: nuove soluzioni sostenibili per le zone rurali

Il nome Neorurale è stato scelto perché sin dalle origini l’azienda ha l’obiettivo di promuovere l’utilizzo sostenibile del territorio rurale in Europa, con soluzioni innovative.

Nei territori rurali di regioni molto urbanizzate (territori periurbani), dove la qualità dell’ambiente e del paesaggio è scarsa, l’utilizzo sostenibile assume un valore rilevante e permette al territorio rurale di riacquistare, nella fornitura di servizi ambientali, l’importanza economica che aveva perso nel passaggio da un’economia agricola a quella industriale.

In questo settore l’innovazione culturale si è dimostrata uno strumento fondamentale per la soluzione di problemi considerati irrisolvibili e per la produzione di nuova ricchezza.